QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 17°21° 
Domani 15°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 19 luglio 2018

Attualità lunedì 25 giugno 2018 ore 13:14

Sconti sulla bolletta dell'acqua, via alle domande

L’Unione comunale del Chianti fiorentino ha indetto un bando per accedere al rimborso economico sulle tariffe del servizio idrico. Come fare



BARBERINO — L’Unione comunale del Chianti Fiorentino ha indetto un bando di concorso pubblico per l'assegnazione di agevolazioni tariffarie a carattere sociale del servizio idrico per l'anno 2018. C'è tempo fino al 31 luglio per accedere alle agevolazioni che consentono l'assegnazione di rimborsi economici della tariffa del servizio idrico esclusivamente per l'abitazione di residenza. E’ possibile partecipare al bando essendo in possesso di una serie di requisiti tra cui la residenza nei Comuni di Barberino, Greve, San Casciano, Tavarnelle, l'intestazione del contratto di fornitura domestica relativo alla residenza.

E’ necessario inoltre avere l'Isee in corso di validità del nucleo familiare non superiore a 13.000 euro al lordo del bonus idrico nazionale o, in alternativa, non superiore a €15.700 al lordo del bonus idrico nazionale in presenza di nucleo familiare numeroso composto da almeno 5 persone, di nucleo familiare composto esclusivamente da ultrasessantacinquenni, di nucleo familiare in presenza di persona con attestazione di handicap con invalidità uguale o superiore al 67%.

Le domande di partecipazione al bando devono essere compilate sui moduli predisposti distribuiti presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico ed il Servizio Sociale dei Comuni dell’Unione. La modulistica è disponibile sul sito internet dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino e sui siti dei Comuni. A specificare l’importo del rimborso sono le assessore alle Politiche sociali, Elisabetta Masti, Cristina Faini, Giulia Casamonti. “Per il consumo idrico relativo al 2017, documentato, – precisano le assessore – i beneficiari potranno ottenere un rimborso nella misura massima dell'80 per cento”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport