QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 24 novembre 2017

Attualità martedì 17 ottobre 2017 ore 15:13

Via libera al progetto del nuovo parco di Grassina

Passo avanti per la realizzazione del polmone verde che sorgerà lungo la pista ciclabile con aree per i giochi, fitness e amici a quattro zampe

BAGNO A RIPOLI — Il parco urbano di Grassina è sempre più vicino a diventare realtà. L'amministrazione comunale di Bagno a Ripoli ha dato il via libero al progetto esecutivo, che definisce una volta per tutte il volto del polmone verde di oltre 7500 metri quadrati che nascerà a ridosso della pista ciclabile, in prossimità di Borgo Bartolini, sulla riva destra dell'Ema. 

Un grande rettangolo di nuove alberature, aree per lo svago e il relax a misura di famiglie, anziani, sportivi e amici a quattro zampe, collegato, attraverso un percorso ciclopedonale dedicato alla mobilità dolce, al futuro rinnovato giardino della Casa del popolo di via Bikila, attualmente in fase di restyling. 


Chiusa la fase progettuale, l'amministrazione comunale aprirà un bando di gara per individuare il soggetto che dovrà materialmente eseguire i lavori per realizzare il parco urbano. Obiettivo è far partire i cantieri nella prima metà del prossimo anno. 


Per realizzare il parco urbano e riqualificare il giardino della Casa del popolo, il Comune investirà complessivamente 460mila euro, interamente finanziati dal “bando periferie” del governo: 160mila per i giardini di via Bikila e 300mila per il parco urbano, che sarà dotato di un percorso attrezzato per gli amanti del fitness e nuovi giochi per bambini. 

Sarà realizzata anche un'ampia area cani e una zona di verde sarà riservata a nuovi alberi da frutto. In programma, pure la creazione di pedane in legno lungo l'Ema per valorizzare il rapporto con il torrente. All'interno del parco è inoltre prevista la localizzazione di un'area ristoro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità