QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 12°12° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
martedì 21 maggio 2019

Attualità mercoledì 15 maggio 2019 ore 17:21

Uccisa dalla mafia, nasce Largo Emanuela Loi

Il largo comunale di via Fratelli Orsi sarà intitolato alla agente di polizia uccisa in servizio nella strage di via D’Amelio



BAGNO A RIPOLI — Il Largo comunale di via Fratelli Orsi da domani porterà il nome di Emanuela Loi, prima agente della Polizia di Stato a restare uccisa in servizio per mano della mafia nella Strage di via D'Amelio a Palermo, nella quale persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta.

Domani alle 11 è prevista la cerimonia che le intitolerà il Largo comunale di via Fratelli Orsi. L’iniziativa è organizzata da Spi Cgil, Auser e Comune di Bagno a Ripoli.

Saranno presenti il questore di Firenze Armando Nanei, il sindaco di Bagno a Ripoli, i rappresentanti dello Spi Cgil di Bagno a Ripoli e dell'Auser.
All'iniziativa parteciperanno gli alunni di alcune sezioni della scuola primaria Agnoletti, della scuola secondaria di primo grado Granacci e del Liceo Volta Gobetti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità